Problematica

Per ottimizzare il proprio sistema di telecomunicazione, il Comune di Reggio Emilia aveva la necessità di ampliare alcuni suoi PABX esistenti e di eliminare alcuni CDN. Allo stesso tempo veniva richiesta una spiccata mobilità degli utenti ed una gestione semplice e centralizzata. Era inoltre necessario mantenere i servizi tra il mondo TDM e il nuovo mondo VoIP richiesto. Fattore cruciale era la semplicità di gestione degli spostamenti degli utenti mobili.Oltre all’ottimizzazione per il proprio sistema di telecomunicazione, il Comune di Reggio Emilia chiedeva anche una soluzione per ottimizzare i costi relativi ai sistemi telefonici delle scuole.

La soluzione Unify è stata preferita a quella di altri competitor, dopo attenta valutazione delle tecnologie disponibili tra i vendor, per la maturità e la completezza della soluzione proposta e per l’alto grado di integrabilità con la rete tradizionale Unify esistente.

Soluzione

La soluzione è costituita da un’architettura integrata centralizzata in alta affidabilità basata sulla tecnologia Unify Openscape Voice con licenze utente SIP, un gateway RG8300 (con due interfacce PRI) per l’integrazione con il vecchio mondo TDM, telefoni SIP Openstage, apparati Openscape Branch SIP in quelle sedi dove è richiesta la sopravvivenza nel caso che cada il link IP verso la sede principale del Comune.

Ad oggi sono state collegate in IP le sedi comunali (Biblioteca, Cultura, Ex Tribunale, Galleria Santa Maria, Polizia Municipale) e le scuole (J.F Kennedy, Gallileo Galillei, Don Pasquino Borghi). E’ in corso l’aggiornamento dei sistemi telefonici e il collegamento in IP delle scuole: Marco Polo, Leonardo da Vinci, Carlo Alberto dalla Chiesa, Dall’Aglio, A.S. Aosta, Ca’ Bianca, Alessandro Manzoni, Enrico Fermi, Marco Emilio Lepido.

Benefici

  • Utilizzo di tecnologia VoIP a standard aperto SIP
  • Riduzione drastica del tempo dedicato dagli operatori dell’Area ICT per configurare lo spostamento di utenti mobili
  • Centralizzazione delle applicazioni e dell’utenza IP
  • Possibilità di riutilizzo delle licenze presenti sui vecchi PABX sulla nuova piattaforma VoIP
  • Mantenimento dei servizi tra il mondo TDM esistente e il nuovo mondo VoIP
  • Riduzione dei costi per l’eliminazione dei link analogici e/o digitali sulle sedi comunali e sulle scuole

In sintesi

Problematica:

  •  Ottimizzazione del sistema di telecomunicazione
  • Ampliamento di alcuni PABX esistenti ed eliminazione di alcuni CDN
  • Gestione semplice e centralizzata
  • Mobilità degli utenti
  • Ottimizzare il sistema di telecomunicazione delle scuole del Comune

Soluzione:

  •  Unify HiPath Openscape Voice
  • Collegamento IPtra la sede principale del Comune e le sedi periferiche
  • Telefoni SIP Openstage
  • Telefoni IP SIP Openstage

Benefici:

  •  Utilizzo di tecnologia VoiP a standard aperto SIP
  • Diminuzione del tempo dedicato dagli operatori dell’area ICT per configurare lo spostamento di utenti mobili
  • Mantenimento dei servizi tra il mondo TDM esistente e il nuovo mondo VoiP
  • Riduzione dei costi per l’eliminazione di CDN e link dedicati

Iniziare un nuovo progetto con noi è più semplice e sicuro.